Addio vecchio buono pasto. Un giovane su 3 preferisce «buono sport»

addio-vecchio-buono-pasto.-un-giovane-su-3-preferisce-«buono-sport»

Altro che buono pasto. Per i giovani lavoratori italiani il benefit d’eccellenza, per anni il più desiderato dai boomer, ora deve cedere il posto al wellness e allo sport. Infatti, oggi per motivare e gratificare i dipendenti alle aziende conviene più concedere un abbonamento o stipulare una convenzione con una palestra, […]

Crioconservazione del tessuto adiposo, una svolta per gli sportivi?

crioconservazione-del-tessuto-adiposo,-una-svolta-per-gli-sportivi?

Il tessuto adiposo autologo ha grandi potenzialità di utilizzo per migliorare la salute di una persona. La crioconservazione di questo materiale, però, potrebbe (siamo ancora agli inizi dei relativi studi) rappresentare una svolta per la vita di uno sportivo, in quanto tale particolarmente soggetto a traumi e infortuni dilazionati nel tempo […]

Dalla Coppa d’Africa al caso Djokovic, la pandemia ha rivoluzionato lo sport? Assanelli (Simse): «10% di sportivi ha sviluppato problemi mentali»

dalla-coppa-d’africa-al-caso-djokovic,-la-pandemia-ha-rivoluzionato-lo-sport?-assanelli-(simse):-«10%-di-sportivi-ha-sviluppato-problemi-mentali»

«L’assenza di un atleta del livello di Djokovic da un torneo di tennis presuppone una diminuzione degli incassi e dell’interesse del torneo. Le regole ci sono e dovrebbero valere per tutti ma come sappiamo nello sport bisogna sempre trovare un equilibrio tra le esigenze d’immagine e quelle della salute». Il presidente […]

Sport e spettacoli, il Cts aumenta la capienza per stadi, teatri e cinema

sport-e-spettacoli,-il-cts-aumenta-la-capienza-per-stadi,-teatri-e-cinema

Più persone potranno assistere a manifestazioni sportive e attività dello spettacolo. Sono state infatti pubblicate le nuove indicazioni del Comitato tecnico scientifico in risposta alle domande poste dal ministro dei Beni e delle Attività culturali e dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo Sport. Cts: ecco le […]

Cardiologia e sport legati (sempre più) a filo doppio. Ecco perché

cardiologia-e-sport-legati-(sempre-piu)-a-filo-doppio.-ecco-perche

Prima di iscriversi in qualunque palestra è necessario effettuare l’elettrocardiogramma e presentare un certificato medico. Questo vale a maggior ragione per gli atleti professionisti. Ma quale deve essere, allora, il legame tra cardiologia e sport? Ne parliamo con Domenico Corrado, direttore del master in Cardiologia dello sport dell’Università di Padova, giunto […]

Giornata distrofia di Duchenne, la storia di Jacopo: «Non saranno le due ruote di una carrozzina a fermarmi»

giornata-distrofia-di-duchenne,-la-storia-di-jacopo:-«non-saranno-le-due-ruote-di-una-carrozzina-a-fermarmi»

Non ci sarà da meravigliarsi se tra qualche anno leggeremo il nome di Jacopo Verardo nel team della nazionale italiana di powerchair Hockey. Jacopo ha 18 anni e non si è mai scoraggiato davanti a nulla, nemmeno di fronte alla distrofia muscolare di Duchenne. La diagnosi è arrivata quando aveva appena […]

I benefici della camminata veloce: con 30 minuti al giorno si punta a vivere 20 anni in più

i-benefici-della-camminata-veloce:-con-30-minuti-al-giorno-si-punta-a-vivere-20-anni-in-piu

La fatica dimezza e i risultati raddoppiano. Parola di Ione Acosta, giovane trainer dei vip, che assicura: «Bastano trenta minuti di camminata veloce al giorno per migliorare la propria forma fisica e il benessere complessivo». Lo studio A supportare i metodi di allenamento che Acosta promuove già da diverso tempo ci […]

Simone Biles, il bronzo dopo lo stop. La psicologa: «Gli atleti non sono macchine ma ogni difficoltà può diventare un’opportunità»

simone-biles,-il-bronzo-dopo-lo-stop.-la-psicologa:-«gli-atleti-non-sono-macchine-ma-ogni-difficolta-puo-diventare-un’opportunita»

Era attesa come regina indiscussa dell’evento sportivo più importante al mondo, le Olimpiadi di Tokyo 2020. Ma lei, Simone Biles, pluri-medagliata ginnasta americana si è ritirata da tutte le competizioni per tutelare il suo benessere mentale. Ha dichiarato di avere “demoni nella testa”, sentire “il peso del mondo sulle spalle” e […]

La storia della ginnasta Alexandra Agiurgiuculese, che dopo il Covid sogna una medaglia a Tokyo

la-storia-della-ginnasta-alexandra-agiurgiuculese,-che-dopo-il-covid-sogna-una-medaglia-a-tokyo

È la ginnasta individualista più vincente della ritmica italiana, ha un salto che porta il suo nome e tra qualche giorno difenderà i colori azzurri alle olimpiadi di Tokyo. Alexandra Agiurgiuculese, 20 anni, rumena di nascita ma italiana di “adozione” (la famiglia da anni vive in Italia), prima di conquistare il […]